Come avviare un sito Web aziendale?

start-società-sito


Vuoi imparare come aprire un sito Web per la tua azienda? In questa guida dettagliata, ti aiuterò a creare un sito Web aziendale professionale.

Nel 21 ° secolo non è un fatto nuovo che tutte le aziende debbano avere un sito Web, ma secondo le ricerche, solo il 71% di esse ha siti Web reali. Se hai un’azienda e vuoi stabilire la tua presenza online, hai preso una buona decisione!

Esaminiamo i passaggi necessari per creare un sito Web valido e ben funzionante.

Passaggio 1: trova un nome di dominio valido

find-domain-name-società-sito

Un buon nome di dominio è un elemento indispensabile di una strategia online. Le persone leggeranno quel nome di dominio; lo ricorderanno e lo useranno. Dovrebbe essere unico, intelligente e correlato alla tua attività. Ecco alcune regole pratiche per evitare le mine:

Il nome più semplice che usi, più facile sarà ricordare

Evita di utilizzare caratteri speciali, come trattini, poiché confonderanno i tuoi visitatori che non si ricordano dove sono stati utilizzati esattamente i trattini. L’uso di nomi di dominio con uno o più trattini ti renderà anche un obiettivo, poiché i tuoi concorrenti possono facilmente registrare versioni di dominio senza trattini.

I nomi relativi alla posizione funzionano meglio nei motori di ricerca

Se la tua attività è collegata a un’area speciale, aggiungi anche il nome della sede al nome della tua attività. Ciò aiuterà i motori di ricerca a comprendere la tua area di servizi e ti offrirà gratuitamente utenti super mirati. Ad esempio, se hai una pasticceria a Brixton, puoi usare anche bakerybrixton.com o brixtonbakery.com.

I nomi di dominio non sono per divertimento

Potrebbe essere una buona idea usare numeri anziché lettere o parole, come b3tt3r.com o go2home.com, ma molti dei tuoi clienti non capiranno lo scherzo. E anche se lo faranno, in seguito non riconosceranno esattamente dove è stata aggiunta la parte divertente al tuo nome di dominio e non saranno in grado di richiamare l’URL esatto. Prova a usare solo lettere e parole classiche a tuo nome.

Usa TLD classici

Ci sono centinaia di nomi di dominio di primo livello sul mercato, come .academy o .art, ma non sono così comuni e soprattutto gli anziani non sanno che sono domini indipendenti. Scegliendo un nome di dominio come mysite.art avrai il rischio che le persone riconoscano il tuo nome come mysiteart.com e persino come mysite.com o mysite.us. Scegli le classiche terminazioni di dominio come .com, .net o .org o TLD relativi al paese come .us, .de o .uk.

Suggerimento professionale: Non dimenticare di attivare l’opzione di rinnovo. Alcuni registrar di domini offrono un periodo di tolleranza in cui è possibile rinnovare i nomi di dominio scaduti, ma il prezzo può essere facilmente dieci volte superiore al prezzo di acquisto originale. E in alcuni casi, non esiste un periodo di tolleranza, quindi eventuali estranei possono assumere il tuo nome di dominio e il tuo nome di dominio noto andrà perso.

Consigliamo: BlueHost

Bluehost-start-società-sito

Consigliamo BlueHost per la registrazione del dominio, poiché ha un’interfaccia facile da usare per gestire i nomi di dominio, inclusa la modifica dei server DNS e altro ancora. L’azienda offre il rinnovo automatico, quindi i nomi di dominio possono essere protetti dalla scadenza accidentale.

Un altro strumento utile per la sicurezza del dominio è la funzione di blocco del dominio. Attivandolo, il dominio sarà protetto da trasferimenti non autorizzati. Una delle parti più forti di BlueHost è il dipartimento di supporto; gli esperti di dominio e archiviazione sono disponibili 7/24. Gli utenti possono raggiungere i professionisti via telefono, e-mail o chat.

Fai clic qui per verificare la disponibilità del tuo nome di dominio e ordinarlo con lo sconto speciale di BlueHost.

Passaggio 2: Scopri quale tipo di hosting è necessario

web-hosting-tipo-società-sito

Anche il tuo sito web avrà bisogno di spazio di archiviazione, quindi dovresti acquistare un pacchetto di web hosting. Ci sono letteralmente decine di migliaia di provider su Internet, ma solo poche dozzine sono davvero buone.

La più grande trappola in cui puoi cadere è il prezzo dell’hosting, di solito i fornitori di web hosting più economici ti danno supporto clienti cattivo o quasi irraggiungibile, arresti del sistema e altri fastidiosi problemi. Prova a scegliere un fornitore affidabile con molti consigli per gli utenti!

Dovresti anche scegliere il tipo di hosting di cui hai bisogno; ci sono diversi livelli da principiante a professionista. Il tipo più semplice è l’hosting condiviso, in cui si ottiene un pezzo di memoria su un intero server e un pannello di controllo che è possibile utilizzare per l’amministrazione.

Quando il tuo sito diventa più grande e serve più visitatori, dovrai passare a tipi di archiviazione più avanzati, ad esempio VPS, dove ottieni maggiori risorse per servire un traffico maggiore. La soluzione definitiva è un server dedicato, in cui possiederai un’intera macchina fisica per lavorare dietro al tuo sito.

Poiché stiamo parlando ora di un sito Web di partenza, è ideale scegliere l’hosting condiviso. Risolverà il tuo problema di archiviazione a basso costo e spedirà il tuo sito sulla sua strada.

Suggerimento professionale: Se acquisti spazio di archiviazione Web per un periodo più lungo, potresti ottenere uno sconto o persino un nome di dominio gratuito come vantaggio.

Consigliamo: BlueHost

Bluehost-start-società-sito

Dato che BlueHost è un forte membro del mercato delle registrazioni di domini, un membro prezioso anche del mercato dell’hosting. Offrono 3 pacchetti di hosting condiviso per i clienti, ricchi di funzionalità e risorse.

Il pacchetto Basic può essere la sede di un sito Web, offrendo un enorme spazio di 50 GB per i file. La larghezza di banda è illimitata e gli utenti possono aggiungere 5 account e-mail al pacchetto. Il suo prezzo con certificazione SSL gratuita parte da $ 2,95 / mese.

Il pacchetto Plus non ha quasi limiti, può contenere un numero illimitato di siti Web, offrendo spazio di archiviazione illimitato con larghezza di banda illimitata. BlueHost ha aggiunto un valore di $ 200 delle offerte di marketing e la protezione dallo spam è inclusa anche per il prezzo mensile di $ 5,95.

Il pacchetto Choice Plus ha lo stesso prezzo di Plus, a partire da $ 5,95. Ha tutte le risorse che ha il pacchetto più piccolo, ma contiene privacy di dominio gratuita e servizio di backup del sito CodeGuard Basic.

Consigliamo BlueHost poiché è affidabile, ha un nome sul mercato e offre buoni pacchetti di hosting condiviso a prezzi davvero bassi. Nessuna trappola, nessuna offerta falsa, fai clic qui per vedere le offerte di hosting condiviso di BlueHost!

professionale-logo-design-società-sito

Anche il tuo sito web avrà bisogno di un buon logo. Le persone a volte pensano che i loghi siano semplici elementi di design, ma dovresti evitare questo tipo di pensiero. Il tuo logo è l’elemento chiave del tuo sito Web; mostra l’essenza dei valori, del pensiero e dei compiti chiave della tua azienda. Avendolo in bassa qualità, mostrerà che anche la tua azienda è un’entità di basso valore e spaventerà i clienti.

È possibile che tu abbia già un logo per la tua azienda e che funzioni bene su materiali stampati o altri elementi della vita reale. Non dimenticare di consultare un designer per vedere come agirà il logo sul sito web. Consigliamo vivamente di assumere un design del logo da 99Designs. Su questo sito Web è possibile ottenere design di logo di alta qualità.

Gli altri elementi del sito dovrebbero anche seguire i colori e lo stile del logo, e questo compito ha bisogno di una vera persona professionista.

Suggerimento professionale: È fondamentale avere il logo in diversi formati e dimensioni di file. Chiedi al designer di creare versioni di file semplici come .jpg o .png con formati correlati a designer o tipografi come .psd o .ai.

Passaggio 4: crea il tuo sito web

edificio-società-sito

Il passaggio finale di un sito Web funzionante è la creazione del sito. Esistono molti modi per consultare questa sezione, puoi chiedere a un programmatore di codificare il layout, utilizzare uno dei sistemi di gestione dei contenuti gratuiti o a pagamento o utilizzare uno qualsiasi degli strumenti di creazione di siti Web online.

Assumere un programmatore

La creazione di un sito Web personalizzato con un layout unico non è consigliata per i siti Web di avvio. Non solo perché la programmazione è una cosa costosa, ma ci sono molti programmatori sbagliati sul mercato. Se non hai alcuna esperienza di programmazione, è molto difficile scoprire quale programmatore è bravo e quali no.

La codifica del sito Web non si tratta solo di copiare la bozza e applicarla su un sito live, ma di creare un buon codice dietro il front-end. Inserendo un codice errato, il tuo sito web sarà lento, il che scoraggia i tuoi clienti e ti penalizza in Google. Più lento è il tuo sito Web, più perderai clienti.

Quindi, a meno che tu non sia un programmatore o non abbia un amico che lo è, salta l’idea di creare un sito Web unico e prova le altre soluzioni.

Suggerimento professionale: Se assumi un programmatore, testa sempre i suoi riferimenti con tali tester online, come Google Page Speed ​​Insights o Pingdom Website Speed ​​Test.

Utilizzando i creatori di siti Web online

Esistono molti servizi su Internet che consentono agli utenti di creare un sito Web online. La maggior parte di essi fornisce anche spazio di archiviazione Web e utilizza un modello di prezzi di abbonamento. Ci sono anche servizi gratuiti, ma mostrano i loro annunci sul tuo sito web e non ti danno la possibilità di rimuoverli, a meno che tu non paghi un costo aggiuntivo.

Questi creatori avanzati di solito sono dotati di modelli integrati, quindi puoi scegliere un layout in base al profilo o allo stile della tua azienda. Dopo averne scelto uno, puoi personalizzarlo con gli strumenti di trascinamento della selezione. Ciò significa che puoi aggiungere liberamente nuove sezioni, righe e colonne ed elementi speciali come moduli, riquadri, testi, immagini, video e altro.

Nella maggior parte dei creatori di siti Web è possibile applicare un codice CSS personalizzato, in modo da poter modificare lo stile del sito Web. I migliori fornitori ti offrono anche tutorial video o supporto a pagamento per la personalizzazione. Avere un sito Web del genere può essere una buona idea, quindi se sei soddisfatto delle risorse che dai, puoi avviare il tuo sito Web. Tuttavia, esiste una soluzione ancora migliore; WordPress.

Suggerimento professionale: Non dimenticare di salvare la personalizzazione se modifichi un modello integrato. Altrimenti un problema di connessione a Internet può rovinare totalmente il tuo lavoro e puoi ricominciare tutto da capo.

Usando WordPress

uso-wordpress-società-sito

WordPress in un sistema di gestione dei contenuti (CMS) gratuito e open source che puoi utilizzare per creare il tuo sito Web. Due fatti ne descrivono la popolarità: il 31% dei siti Web utilizza WordPress come CMS. Finora il software è stato scaricato da 60 milioni di persone. È sviluppato continuamente e può essere installato in un minuto.

WordPress è la scelta ideale per iniziare il tuo sito Web; anche l’hosting condiviso più economico sarà utile per ospitarne un’istanza. L’installazione di WordPress richiede solo alcune conoscenze di database e archiviazione, ma molti provider hanno un team di installazione, a volte gratuito. E ancora meglio, ci sono soluzioni a 1 clic nelle risorse dei provider di hosting, che installano WordPress con pochi clic. Ciò significa che puoi configurare un sito live solo con pochi clic, senza conoscere una parola semplice su database o tecnologie Internet.

Temi

Un altro vantaggio di WordPress è temi e plugin. I temi si comportano come cappotti, installando un tema puoi cambiare totalmente l’aspetto del tuo sito web. Puoi persino trasformarlo in un negozio online o una rivista con un solo tema. Ci sono diecimila temi su Internet, sia a pagamento che gratuiti.

Uno dei temi più apprezzati su Internet è Divi che viene fornito con un Visual Page Builder altamente avanzato. Il team di sviluppatori dietro questo tema WordPress è fantastico; capolavoro all’avanguardia, Divi ha rivoluzionato il mercato con il suo costruttore di layout facile da usare.

Fai clic qui per vedere in un video come funziona Visual Page Builder

Ci sono altri strumenti avanzati nel tema, non solo il costruttore, per nominarne alcuni, il responsive editing, oltre 20 layout pre-realizzati e 46 elementi di contenuto valgono totalmente il prezzo del tema. L’elenco dei contenuti è lungo, ma per tutti i nuovi proprietari di siti Web è possibile utilizzare il lettore audio, il negozio, il blog, l’invito all’azione, la galleria, il dispositivo di scorrimento video e la tabella dei prezzi.

Un’altra caratteristica è anche speciale; i layout creati dall’utente possono essere esportati, caricati su altri siti Web o condivisi con altre persone. Questa risorsa ha creato un piccolo mercato di layout, in cui gli utenti condividono i propri layout Divi gratuitamente o con denaro.

Clicca qui per saperne di più o acquistare il tema Divi WordPress

plugin

I plugin sono piccoli componenti aggiuntivi di codice che offrono funzionalità extra al tuo sito. Quindi puoi avere un libro degli ospiti, una galleria di immagini, un forum o qualsiasi altra funzione aggiungendo plugin. Esiste un intero settore basato sui plug-in di codifica, quindi non troverai letteralmente casi particolari che non sono coperti da un plug-in. O almeno, ci saranno migliaia di programmatori che possono svilupparlo per te.

Ci sono alcuni plugin sul mercato, che sono già diventati quasi essenziali, quindi puoi anche usarli di sicuro:

Un ulteriore vantaggio di WordPress è l’editor visivo in cui puoi scrivere post di blog o articoli di notizie per il tuo sito. Ha un’interfaccia facile da usare con pulsanti e segni simili che troverai familiare da Microsoft Word e dai suoi cloni. Usando l’editor puoi pubblicare facilmente articoli.

WordPress è sicuramente un ottimo software per l’avvio di un sito Web e non prenderai una decisione sbagliata utilizzandolo sul tuo nuovo sito.

Suggerimento professionale: Non dimenticare di esportare il backup di WordPress su base regolare; il software ti consente di farlo con pochi clic. Questo comportamento ti farà risparmiare molto tempo se il tuo sito Web crolla o viene attaccato. Ci sono anche plugin per fare l’esportazione automaticamente.

Passaggio 5: creare contenuti e aggiornare i siti regolarmente

creare-content-company-sito

Tuttavia, questo passaggio arriva dopo che il tuo sito è stato pubblicato, è essenziale pubblicare nuovi contenuti sul tuo sito su base regolare. Ci sono due ragioni principali per questo:

  1. mostrando alle persone che la tua azienda è viva e ha continuamente notizie
  2. mostrando nuovi contenuti di Google per ottenere visitatori gratuiti come uno scambio per esso

Una regola molto importante, che i nuovi contenuti dovrebbero essere correlati al profilo del tuo sito. Se conosci barzellette ma non sei un clown, il sito web della tua azienda non è il luogo ideale per pubblicarle. Molto probabilmente ci saranno notizie dalla tua azienda, eventi accaduti, nuovi pettegolezzi del settore, quindi avrai sempre nuovi contenuti da condividere con le persone.

Gli articoli di buona qualità aumenteranno anche la tua reputazione, rendendo così più clienti mentre il tuo sito Web è attivo. E se condividi il materiale scritto su piattaforme di social media, come Facebook, hai realizzato tutto ciò che salirà alle stelle il traffico del tuo sito Web e stabilirà il pubblico.

Suggerimento professionale: Tuttavia, i contenuti video richiedono maggiori sforzi per creare tali contenuti e diffonderli su YouTube. Secondo le ricerche, la maggior parte delle persone prende la decisione finale di acquisto dopo aver visto prima un video di prodotto rilevante.

Passaggio 6: inviare traffico al tuo sito Web

sito-traffico-società-sito

Anche se hai il miglior sito web sulla Terra, non ne trarrai beneficio se non hai traffico. Effettuando la normale creazione di contenuti e la pubblicazione di notizie, condividendo i tuoi articoli su piattaforme di social media, il tuo sito otterrà traffico organico dai motori di ricerca.

A parte ciò, personalmente puoi anche fornire più traffico al tuo sito, basta provare queste pratiche:

  • Blogging degli ospiti: chiedi ai proprietari di siti Web o blog, la cui attività è collegata alla tua, di darti spazio per l’articolo per scrivere un articolo ospite. Dovresti scriverne uno davvero interessante e utile per catturare gli occhi dei lettori e inoltrarli al tuo sito web. Avere tali contenuti sarà un vantaggio anche per il tuo SEO, quindi questo è un doppio vantaggio che dovresti usare!
  • Acquista annunci PPC: puoi anche acquistare annunci nelle più grandi reti PPC, come Google AdWords o Facebook Ads. Questo atto porterà clienti extra al tuo sito; tuttavia saranno meno coinvolti dei visitatori, che sono arrivati ​​dal tuo fantastico articolo per gli ospiti.
  • Paga un influencer: ci sono influenzatori su piattaforme di social media, in particolare su Facebook, Instagram, Snapchat e YouTube. Assumili per pubblicizzare il tuo sito e consegneranno il traffico al tuo sito. Inoltre, il tuo marchio riceverà un’attenzione molto maggiore da parte dei fan degli influencer rispetto a prima e i follower sociali inizieranno a essere collegati alla tua azienda. Ovunque vedranno il tuo marchio in un secondo momento, ricorderanno che la tua azienda è quella che è stata menzionata sui canali degli influencer preferiti.
  • Articoli PR: questa è una strategia SEO vecchio stile che funziona ancora. Dovresti acquistare spazi per articoli su riviste più grandi o giornali locali e pubblicare un articolo sulla tua azienda. L’effetto avrà un doppio lato: le persone leggeranno l’articolo e riceveranno una notifica del tuo marchio e / o visiteranno il tuo sito, mentre il backlink dal forte sito della rivista avrà un potente effetto SEO.

Suggerimento professionale: Tutte le piattaforme di social media hanno le migliori liste dove puoi trovare le influenze importanti. Ad esempio, puoi vedere i video di tendenza di YouTube qui: https://www.youtube.com/feed/trending

Avvolgendo

Ora sai come creare un sito Web per la tua azienda. Vai su BlueHost, scegli l’impianto di cui hai bisogno e inizia a costruire il tuo sito WordPress oggi!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map