Recensione di hosting LittleOak

LittleOak Hosting è specializzato nell’offrire pacchetti di hosting premium per siti Web creati su computer Mac con RapidWeaver, un popolare software di progettazione Web creato esclusivamente per Mac o altri programmi di creazione Web specifici per Mac OS. I proprietari di LittleOak sono specialisti Mac e appassionati di Mac stessi, e l’intero personale di supporto è accuratamente addestrato sulla piattaforma Mac OS X.


Panoramica sull’hosting di LittleOak

Fondata nel 2007, LittleOak è una piccola azienda a conduzione familiare con sede a Torrance, in California. Come partner di hosting Web RapidWeaver, LittleOak attualmente ospita oltre 400.000 account.

Nonostante siano una piccola azienda, possiedono e gestiscono un data center privato e dichiarano di non esternalizzare nessuno dei loro servizi. L’azienda mantiene la propria rete attraverso l’edificio One Wilshire (noto come l’edificio più connesso degli Stati Uniti occidentali), utilizzano un cluster bilanciato in base al carico di server dual-core basati su Intel con consegna di file dell’array di archiviazione collegata alla rete Netapp.

Tutti i server LittleOak eseguono Apache 2.2+ e CentOS 6. LittleOak esegue backup notturni su server di archiviazione dedicati e aggiorna regolarmente tutto il software.

Oltre al web hosting, l’azienda offre anche servizi di registrazione e privacy del dominio.

Piani di LittleOak & Prezzi

Poiché LittleOak è commercializzato come un servizio di hosting Web Mac premium, i piani sono leggermente più costosi dei piani della concorrenza con funzionalità e risorse simili. Al momento della stesura di questo articolo, LittleOak fornisce solo piani di hosting condiviso basati su cloud, tuttavia sono attualmente in fase di realizzazione hosting dedicato e hosting VPS (sia Linux che Windows). Il loro sito Web contiene collegamenti a questi pacchetti, ma questi piani non sono ancora disponibili per l’acquisto.

littleoak pianifica i prezzi

LittleOak offre tre tipi di account di hosting condiviso per gli utenti Mac: Sapling Cloud a $ 80 / anno, Habitat Cloud a $ 160 / anno e Chestnut Cloud a $ 320 / anno. I piani sono configurati come segue:

  • Sapling Cloud: hosting per siti Web illimitati, 5 GB di spazio su disco, larghezza di banda di 50 GB / mese, SLA uptime del 100%, telefono gratuito 24 × 7 & Supporto per chat live;
  • Habitat Cloud: hosting per siti Web illimitati, 15 GB di spazio su disco, larghezza di banda di 500 Gb / mese, SLA uptime del 100%, telefono gratuito 24 × 7 & Supporto per chat live;
  • Chestnut Cloud: hosting per siti Web illimitati, spazio su disco 25 GB, larghezza di banda 1 TB / mese, SLA uptime 100%, telefono gratuito 24 × 7 & Supporto chat dal vivo.

LittleOak non offre piani mensili, ma solo piani annuali rispetto ad altre società di hosting che richiedono un tempo di impegno di 2 anni per qualificarsi per piani mensili scontati.

Funzionalità di hosting condiviso di LittleOak

Tutti gli account di hosting condiviso basati su cloud LittleOak sono dotati delle seguenti funzionalità di hosting:

  • Generatore di siti Web gratuito (con possibilità di upgrade ai pacchetti Pro ed eCommerce);
  • Hosting di dominio illimitato, alias e sottodomini di dominio illimitati, database MySQL illimitati, account di posta elettronica POP3 / IMAP4 illimitati;
  • SSL condiviso gratuito;
  • 100% di uptime SLA (ottieni credito per l’hosting, se il tuo sito dovesse andare in crash);
  • Firewall e protezione antivirus gratuiti;
  • 24 × 7 supporto live negli Stati Uniti;
  • Tracciamento delle statistiche sul traffico del sito;
  • Privacy e-mail, protezione da virus e spam;
  • Gestione DNS;
  • Pannello di controllo proprietario (non cPanel o vDeck).

LittleOak supporta vari linguaggi di programmazione tra cui Perl 5, JavaScript, AJAX, HTML dinamico, PHP 5.4 / 5.5. /5.6 e supporta anche i file Macromedia Flash, Microsoft Silverlight, Shockwave, Quicktime e Real Networks, nonché WordPress e altri sistemi di gestione dei contenuti.

I piani di hosting includono uno strumento gratuito per la creazione di siti compatibile con Mac, che consente di creare 3 pagine gratuitamente, 450 modelli tra cui scegliere, modelli di logo, creazione di moduli e strumento di creazione di guestbook. Hai la possibilità di aggiornare alla versione Pro di questo site builder, che ti consente di creare fino a 40 pagine, include 700 modelli, uno strumento di editor di immagini, album di foto, modelli di logo, ecc..

Chi desidera aggiungere un componente di eCommerce ai propri siti può optare per la versione di eCommerce del costruttore di siti che include carrelli della spesa e consente di creare fino a 70 pagine.

Assistenza clienti presso LittleOak

LittleOak è orgoglioso di offrire assistenza clienti di lingua inglese con sede negli Stati Uniti. I clienti possono contattare il team di supporto tramite live chat, e-mail e telefono 24 × 7.

Il sito Web dell’azienda presenta anche una sezione FAQ e una knowledge base ricercabile per parole chiave, che al momento non sembra essere molto popolata (le ricerche di “WordPress” hanno restituito un singolo risultato, mentre le ricerche di “migrazione del sito Web” o “rimborso” hanno restituito no risultati).

La sezione Blog di LittleOak non sembra essere mantenuta, l’ultimo articolo sul blog risale a settembre 2016. La presenza sui social media è limitata a Twitter e Facebook, entrambi aggiornati con notizie e promozioni del settore.

Se cerchi le recensioni dell’assistenza clienti LittleOak sul Web, troverai solo una manciata di recensioni, sia positive che negative, ma non abbastanza recensioni per trarre una conclusione forte sulla competenza e la reattività dell’assistenza clienti di LittleOak.

Professionisti & Contro di LittleOak

Per riassumere i punti discussi nella nostra recensione di hosting LittleOak, ecco i pro e i contro dell’hosting LittleOak:

Professionisti

  • Hosting orientato al Mac;
  • Assistenza clienti con sede negli Stati Uniti (live chat, telefono ed e-mail);
  • Garanzia di operatività al 100% supportata dall’accordo sul livello di servizio;
  • Firewall gratuito.

Contro

  • Nessun piano mensile;
  • Solo piani di hosting condivisi (per ora);
  • Nessuna prova gratuita o garanzia di rimborso.

Sebbene LittleOak sia orientato verso la comunità Mac, la sua infrastruttura e le sue funzionalità di hosting sono piuttosto standard, con alcuni elementi obsoleti anche (ad esempio i server dual core basati su Intel contano come obsoleti rispetto agli standard di oggi). Se hai intenzione di espandere il tuo sito Web o aggiungere un forte lato e-commerce ad esso, per il momento, sei limitato ai soli piani di hosting condiviso. Non è chiaro quando LittleOak lancerà le sue offerte dedicate e VPS.

Conclusione della recensione di LittleOak

Poiché LittleOak non offre una garanzia di rimborso né una prova gratuita, la registrazione per 1 anno può essere un grande impegno, soprattutto se il tuo sito è sul punto di superare i piani di hosting condiviso entro l’anno. Tuttavia, se sei un utente Mac che crea siti Web più piccoli su RapidWeaver e apprezzi l’assistenza clienti di lingua inglese ben informata in Max OS X, l’iscrizione a uno dei piani di hosting condiviso LittleOak potrebbe essere allettante.

Chi è alla ricerca di maggiore flessibilità (ad es. Piani mensili), funzionalità di e-commerce più potenti e la possibilità di aggiornare gli account a server dedicati o VPS sono incoraggiati a provare i pacchetti della concorrenza, che potrebbero persino avere più risorse.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map