PHP vs ASP.NET – Quali sono le differenze?

php vs asp net


Da quando PHP e ASP.NET sono entrambi nati, il desiderio delle persone di decidere quale sia il migliore è stato uno sforzo costante, producendo numerosi post sul blog e articoli sull’argomento. Sfortunatamente, molti di questi sono unilaterali, promuovendo l’uno sull’altro. Quindi oggi intendiamo fare un confronto imparziale tra le due lingue, con l’intenzione di aiutarti a decidere quale dovresti usare per costruire una nuova applicazione o il tuo impero online.

PHP è uno dei linguaggi di sviluppo web più noti, con milioni di siti Web e applicazioni dedicate create con esso. È una piattaforma open source, che continua a contribuire notevolmente alla sua popolarità. Ma Microsoft ASP.NET è anche una piattaforma open source.

Non è un compito facile determinare quale è meglio dell’altro. Cercare di farlo è quasi come paragonare le mele alle arance. Quindi, in realtà non puoi decidere quale è meglio in generale. Puoi fare queste distinzioni solo quando hai in mente alcuni obiettivi specifici.

Tutti e due PHP e ASP.NET sono imprese di grande successo che hanno sviluppato molti grandi siti Web nel corso degli anni, ma per coloro che non hanno lavorato molto con entrambi, rimane ancora una domanda. Quale dovrebbero usare?

Questo articolo ti aiuterà a decidere quale di queste due tecnologie dovresti usare nel tuo prossimo progetto. Potrebbe non aiutarti a prendere la decisione fin dall’inizio, ma ti aiuterà sicuramente a essere più informato e ad apprendere quale tecnologia ti si adatta meglio.

Prima di approfondire la nostra conversazione, vediamo la variabile di base che possiamo usare per fare una distinzione. Osservando la quota di mercato dei linguaggi di programmazione web, possiamo ottenere molte informazioni, dal momento che ci dice quanto ampiamente un linguaggio di programmazione specifico viene utilizzato sul mercato.

Ti aiuterà anche se miri a trovare un lavoro con uno di loro. Secondo le nostre statistiche, il 9% del mercato utilizza Ruby on Rails, il 34% utilizza ASP.NET e il 57% utilizza PHP. Le statistiche ovviamente cambieranno se dovessimo prendere in considerazione anche altre lingue, ma questo è abbastanza buono per il bene del nostro argomento.

Quindi, se stai cercando di trovare un lavoro imparando a programmare in una di queste lingue, stai decisamente meglio con PHP. Se cerchi di sviluppare un progetto o fai qualcos’altro, resta con noi e impara il resto!

Che cos’è PHP?

php logo 2017PHP è un linguaggio open source di scripting lato server e un linguaggio di programmazione generico. È ampiamente utilizzato per lo sviluppo di siti Web e applicazioni Web dinamici. Con un orientamento orientato agli oggetti, aiuta i programmatori a essere più creativi nel modo in cui risolvono determinati problemi e sviluppano applicazioni.

Essere di facile comprensione e utilizzo ha contribuito notevolmente alla sua ampia diffusione e funzionalità e la community è cresciuta solo dalla sua uscita nel 1995. È completamente gratuita da usare e lo sarà sempre. Ogni nuovo arrivato può facilmente capire la sua sintassi e abituarsi alla programmazione con esso.

Un altro vantaggio è che funziona praticamente su qualsiasi server host e supporta un’ampia varietà di database come MySQL, PostgreSQL, Oracle, Sybase, Informix e persino Microsoft SQL. PHP pone gran parte della sua enfasi sullo scripting lato server ma può anche essere utilizzato per lo sviluppo di applicazioni desktop. Una delle sue grandi caratteristiche è che il codice PHP non deve essere scritto in un file separato. Può anche essere scritto all’interno di una pagina HTML, consentendo agli sviluppatori di creare pagine Web dinamiche. PHP offre molta velocità e funzionalità ed è orientato allo sviluppo web.

Con PHP puoi fare cose come:

  • Raccogliere informazioni sugli utenti con l’uso di moduli. Una volta che gli utenti hanno compilato questi moduli con i dati richiesti, è quindi possibile inviare loro informazioni alle e-mail fornite.
  • Raccogliere informazioni automaticamente da varie pagine Web e da tutta Internet. Puoi automatizzare facilmente la raccolta di dati sul tuo sito Web e persino “scrape” i dati, come immagini e testo da altri siti Web sul Web con l’uso di script PHP dinamici.
  • Crea un’opzione di abbonamento per il tuo sito web. Se stai costruendo un sito Web che fornisce contenuti a pagamento, puoi utilizzare PHP per creare un’area di appartenenza a cui è possibile accedere solo con un nome utente e una password.
  • Genera file e pagine Web dinamici.
  • Traccia gli utenti con l’aiuto dei cookie. Puoi inviare e ricevere cookie e tenere traccia di come i tuoi visitatori interagiscono con il tuo sito web.
  • Aggiungi qualsiasi tipo di funzione dinamica che puoi trovare. Il cielo è il limite quando si tratta di sviluppare funzioni dinamiche come orologi, calendari, calcolatori e qualsiasi cosa che possa essere guidata con uno script. PHP ti consente di sviluppare rapidamente funzionalità dinamiche che inviano e ricevono informazioni, creando così applicazioni incredibilmente utili.
  • Crea applicazioni desktop. È possibile scrivere varie applicazioni desktop in PHP, ma non è il modo migliore per farlo, poiché la maggior parte dell’enfasi di PHP è posta sullo sviluppo web.
  • PHP ha alcune funzioni di elaborazione del testo incredibilmente utili.
  • È incredibilmente facile trovare hosting per PHP. Come ho già accennato in precedenza, quasi ogni singolo provider di hosting supporta la versione più recente di PHP, facilitando l’esecuzione.
  • PHP ha una vasta gamma di potenti funzioni integrate.

Svantaggi di PHP

  • Vari difetti di sicurezza. PHP ha una lunga storia di numerosi guasti alla sicurezza. Ha molte vulnerabilità conosciute e sconosciute che possono essere utilizzate per sfruttarlo, quindi sarebbe saggio usare plugin di sicurezza e altre misure di sicurezza se stai gestendo dati sensibili con il tuo script PHP.
  • Non così buono per lo sviluppo di applicazioni desktop. Sebbene sia davvero possibile sviluppare app desktop con PHP, non è consigliabile poiché PHP è più ottimizzato per lo sviluppo web.
  • PHP ha un tipo debole. La conversione implicita della lingua sarà una sorpresa per molti nuovi arrivati ​​di PHP. Porta a molti bug imprevisti se non ne sei consapevole.

Che cos’è ASP.NET?

logo netto aspASP.NET o Active Server Page (originariamente noto come ASP +) è stato sviluppato da Microsoft ed è stato progettato per lo sviluppo Web e per la produzione di pagine Web dinamiche. È un linguaggio di scripting lato server open source che può essere utilizzato per creare pagine Web dinamiche ad alta velocità. Questa piattaforma di sviluppo Web è realizzata con tecnologie lato server e fornisce tutti i servizi necessari per creare robuste applicazioni Web sia per PC che per dispositivi mobili.

È stato rilasciato nel 1998, come primo linguaggio di scripting lato server di Microsoft.

Poiché è la piattaforma di Microsoft, supporta anche il codice compilato in altre lingue come C ++, C #, Perl e Visual Basic. Dispone inoltre di vari controlli server che separano il codice di un sito Web dal suo contenuto, rendendo possibile lo sviluppo di pagine Web in un ambiente WYSIWYG (Quello che vedi è quello che ottieni). Ti offre un metodo basato su schemi per creare pagine Web dinamiche e consente una netta separazione delle preoccupazioni. Questo ti fornisce un modo per avere il pieno controllo del markup, rendendo lo sviluppo web molto più piacevole.

Poiché si tratta di una lingua lato server, il codice viene archiviato in un file ASP o ASP.NET ed esegue il codice all’interno del file, quindi restituisce i risultati al browser Web dell’utente.

Vantaggi di ASP.NET

  • Programmazione flessibile – Durante la programmazione di un’app o di un sito Web, puoi cambiare idea a metà strada, senza dover riprogrammare tutto dall’inizio. Questo grazie alla sua flessibilità e funzionalità orientate agli oggetti.
  • Separazione delle preoccupazioni – Il modello, il controllo e la vista dell’applicazione sono divisi, rendendo l’applicazione e il codice più trasparenti. Inoltre semplifica notevolmente la gestione dell’applicazione. Ciò consente anche di suddividere un progetto in parti diverse, consentendo a più sviluppatori di lavorare sullo stesso progetto. Il lavoro di uno sviluppatore non influirà sugli altri.
  • Supporta TDD – Con il supporto per Test Driven Development, possiamo creare la nostra applicazione con unit test.
  • Produttività – ASP.NET ha molte librerie come SignalIR, Odata, WebApi e altre funzionalità linguistiche che offrono alta produttività.
  • Ha un quadro maturo – ASP.NET ha una libreria basata su attività, il che significa che è organizzata in classi ereditabili correlate a un’attività specifica. Ad esempio, gli sviluppatori possono risparmiare tempo sulla modifica delle immagini o su XML e altre attività di sviluppo comuni.
  • Sviluppo semplice – Grazie al fatto che si tratta di un modello di programmazione lato server, basato su eventi, lo sviluppo di applicazioni è molto più semplice e facile da gestire.
  • Supporta molte lingue diverse – Uno sviluppatore può scegliere di scrivere il codice in oltre 25 lingue .net supportate come C #, C, C ++, Jscript.Net, VB. Net e molto altro.
  • Svantaggi di ASP.NET
  • Elevati costi di manutenzione – Uno dei principali svantaggi sono i costosi interventi di manutenzione di ASP e Visual Studio. Sì, la lingua stessa è gratuita, ma l’ambiente di sviluppo è a pagamento. ASP.NET utilizza anche molte più risorse server rispetto a PHP. È una scelta costosa e dovresti assolutamente assicurarti che valga la pena sceglierla.
  • Difficile capire il flusso dell’applicazione – Il flusso di applicazioni è un po ‘complesso da implementare e non è davvero buono per le piccole applicazioni. In realtà è piuttosto difficile da implementare.

PHP vs ASP.NET

Ora, conoscendo ogni lingua e le sue caratteristiche principali, è tempo di fare la distinzione che stiamo cercando. Entrambe le lingue hanno i loro punti di forza e di debolezza. PHP è economico ma presenta difetti di sicurezza, ma è comunque veloce e affidabile.

All’inizio ASP.NET è più facile da usare, grazie al suo sistema di librerie di classi. Ma mantenere lo sviluppo e qualsiasi tipo di applicazione è molto più costoso. Quindi la distinzione su quale sia la migliore e quale dovresti scegliere dipende fortemente dalle tue esigenze. Vediamo cos’altro possiamo usare.

Principali distinzioni

Ci sono alcuni fattori distintivi fondamentali che rendono un’opzione migliore dell’altra, quindi qui esamineremo tutti e decideremo quale di questi possiamo usare per annunciare un vincitore alla fine.

Compatibilità

PHP funziona con numerose piattaforme diverse come UNX, Linux, OSX, Windows e quasi tutto ciò a cui lo proveresti. ASP.NET è realizzato principalmente per piattaforme Windows. PHP è indipendente dalla piattaforma, mentre ASP.NET dipende fortemente dalle piattaforme Windows.

Essendo così, PHP può essere scritto all’interno di un gran numero di strumenti di sviluppo e editor. Possono persino usare gli editor di testo per scrivere il loro codice, anche se a scapito della funzionalità. La maggior parte dei programmatori ASP.NET utilizza Microsoft Visual Studio durante il processo di sviluppo.

Costo

Entrambe le lingue sono gratuite, ma la maggior parte delle piattaforme di sviluppo per ASP.NET sono costose. Poiché PHP è completamente open source, sarebbe molto meno costoso sviluppare qualsiasi applicazione o sito Web con esso. ASP.NET richiede anche molte più risorse server rispetto a PHP.

Velocità

Mentre la velocità del tuo sito Web non è il fattore chiave che ne determina l’importanza, è sempre bene scegliere un linguaggio di codifica che compili più velocemente. Non c’è molta differenza nella velocità di ASP.NET e PHP, ma alcuni dicono che PHP è un po ‘più veloce. Questo argomento è supportato da Facebook, Google, Yahoo! e altri siti Web famosi che sono stati codificati in PHP.

Quindi, in definitiva, spetta a te scoprire quale è più veloce, sulla base di alcuni argomenti. Ma alla fine, la velocità del sito Web si basa maggiormente sulla larghezza di banda e sul server che stai utilizzando.

Supporto

Avere la più grande percentuale della quota di mercato parla profondamente di PHP. Quindi è naturale che questo linguaggio open source abbia un pool di sviluppatori molto più ampio che lo supporti rispetto ad ASP.NET. Entrambi hanno comunità vivaci, quindi troverai sicuramente le risposte che stai cercando, ma PHP ha più persone che lo usano, quindi ci sono collaboratori di supporto più amichevoli che sono disposti a rispondere alle tue domande.

Inoltre, poiché più persone utilizzano PHP, è molto più probabile che troverai sviluppatori di talento se stai cercando di creare un team.

scalabilità

Entrambe queste lingue sono molto scalabili. Se vuoi un modo semplice per sviluppare siti Web attraverso un sistema di gestione dei contenuti come Drupal, Joomla o WordPress, PHP è sicuramente una scelta più affidabile di ASP.NET.

Tempo di distribuzione

Il completamento di attività complesse richiede molto più tempo con ASP.Net rispetto a PHP, quindi lo sviluppo di progetti richiede in media più tempo.

PHP viene interpretato sul server, mentre ASP deve essere compilato ogni volta che vengono apportate modifiche al codice, rendendo il processo di sviluppo che richiede più tempo con ASP.NET.

Il vincitore

Se hai prestato attenzione così lontano, allora è praticamente dato quale sia il vincitore. È possibile sviluppare il sito Web o l’applicazione scelti con uno dei due. Ma con gli argomenti messi da parte, c’è un motivo per cui grandi aziende come Google, Facebook e Yahoo! hanno costruito i loro siti Web usando PHP e perché anche la maggior parte delle persone lo usa.

Fondamentalmente, PHP è un’opzione migliore per la maggior parte dei siti Web ed è ciò che le persone di solito raccomandano a coloro che stanno per mettere piede nello sviluppo web. Neanche ASP.NET è impossibile, e ci sono anche molti modi per risolvere alcuni dei suoi problemi. Quindi, se ti sei innamorato di ASP.NET, usalo.

Le statistiche finora parlano per conto di PHP, ma ASP.NET si colloca saldamente tra i linguaggi di scripting lato server ed è più che in grado di svolgere molte complesse attività di sviluppo web.

Altri confronti interessanti:

  • PHP vs Phyton
  • Ruby on Rails vs PHP
  • PHP vs Node.js
  • HTML vs PHP
Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map