Perché dovresti creare un piano di marketing per la tua piccola impresa?

creare un piano di marketing per le piccole imprese


Iniziare con la propria attività è spesso spaventoso e difficile, ma se ti prepari adeguatamente per questa nuova avventura, puoi superare tutti gli ostacoli che incontrerai sicuramente e diventare un imprenditore di successo. Uno dei pilastri su cui costruire la tua piccola impresa è un buon piano di marketing.

Perché dovresti avere un piano di marketing?

Molte persone che decidono di avviare un’attività in proprio sottovalutano l’importanza di un solido piano di marketing. Pensano che se il prodotto o il servizio è abbastanza buono, non è necessario commercializzarlo. Anche se questo ha una certa logica oggi quando viviamo nel mondo dei social media in cui i tuoi prodotti o servizi possono essere pubblicizzati da persone che sono felici delle cose che offri e offri, ciò non è ancora abbastanza buono. Avere un piano di marketing può aiutarti a sviluppare prodotti o servizi adatti alle esigenze del tuo mercato di riferimento. Aiuta anche i tuoi clienti a capire cosa c’è di così eccezionale nel tuo prodotto o servizio per separarlo dalla concorrenza.

Anche se ci vuole molto tempo, impegno e ricerca per sviluppare un buon piano di marketing per la tua piccola impresa, pagherà nel lungo periodo e contribuirà, in larga misura, a qualsiasi successo ottenuto dalla tua azienda. Quindi, diamo un’occhiata ad alcune delle domande più importanti a cui dovrai rispondere nel tuo piano di marketing che lo renderanno un ottimo strumento, che aiuterà la tua azienda a crescere e ad avere successo.

Come creare un piano di marketing?

Come abbiamo già detto, la creazione di un piano di marketing è un processo lungo e comprende molti sforzi e ricerche. Per creare un ottimo piano di marketing che sarà uno strumento fantastico per portare la tua azienda dove vuoi, devi rispondere ad alcune domande e definire molte cose importanti che influenzeranno la tua attività e il tuo successo.

Strategia di marketing

Prima di iniziare con la creazione del tuo piano di marketing, devi chiederti in che modo tale piano di marketing supporterà i tuoi obiettivi di business. Avere una visione molto chiara dei tuoi obiettivi è la tua strategia di marketing.

La tua strategia di marketing indica cosa vuoi e cosa devi fare e una volta che lo sai, puoi procedere con la creazione di un piano di marketing che può aiutarti a raggiungere questi obiettivi. Tuttavia, se non hai ancora impostato obiettivi aziendali specifici, devi farlo il prima possibile. È inoltre necessario separare gli obiettivi a lungo termine e gli obiettivi a breve termine in modo da poter elaborare un piano aziendale più diretto per ciascuno di quegli obiettivi a breve termine.

Un’altra cosa che devi includere quando stabilisci i tuoi obiettivi è allegare una sequenza temporale a ciascuno dei tuoi obiettivi di business. In questo modo, sarai in grado di realizzare un piano di marketing più realistico e specifico.

Dichiarazione di missione

Cosa stai cercando di fare e quali sono le domande di base a cui deve rispondere la tua missione? Se hai già realizzato una dichiarazione di missione mentre stavi pianificando la tua attività, ora devi aggiungerla al tuo piano di marketing.

Il fondamento del tuo piano di marketing è la tua missione ed è molto importante creare una dichiarazione di missione diretta e concisa che permetta ai tuoi potenziali clienti di capire cosa fai e come lo fai.

Anche se la tua missione non ha davvero un ruolo diretto quando si tratta delle tue attività di marketing, ti consente di concentrarti sui tuoi obiettivi di business e ti aiuta a garantire che le attività di marketing che intraprendi siano in linea con i principali obiettivi della tua azienda.

Mercato di destinazione

La domanda principale alla quale devi trovare la risposta quando si tratta del tuo mercato target è chi stai cercando di raggiungere con il tuo piano di marketing e le tue attività. Pertanto, il mercato di riferimento è il pubblico particolare che stai cercando di raggiungere con i tuoi servizi e prodotti o, per dirla in altre parole, con i tuoi clienti ideali. Includere altrettanti dettagli quando rispondi a questa domanda ti permetterà di avere un piano di marketing più mirato e specifico.

Devi definire e identificare chi è il tuo pubblico di destinazione e dove puoi trovarli, cosa pensano sia importante, di cosa sono preoccupati, di cosa hanno bisogno in questo momento, ecc. Queste domande e alcune altre che potresti aggiungere ti daranno una chiara immagine delle persone o delle aziende che ritieni siano i tuoi clienti ideali. Da questo punto, puoi continuare e creare un messaggio di marketing personalizzato per il tuo mercato di riferimento e per i clienti ideali.

Analisi della concorrenza

Per creare un piano di marketing intelligente, devi anche conoscere i tuoi concorrenti. Ecco perché, in questa fase, devi rispondere a domande come chi sono i tuoi concorrenti e dove classifichi tra loro.

Scoprire chi è la tua concorrenza e analizzarli è uno dei modi più efficaci per fare ricerche di mercato target e pianificare le tue attività di marketing. Devi guardare quelle aziende e quelle aziende che hanno clienti ideali simili a te e quindi analizzare le loro buone decisioni, così come i loro errori.

Esistono molti modi in cui puoi effettuare una ricerca che ti aiuterà a conoscere il tuo mercato di riferimento guardando i tuoi concorrenti. L’analisi SWOT è uno di questi metodi. È uno strumento strategico che stima quali sono i punti di forza e i difetti di un’azienda, nonché le loro minacce e opportunità. Confrontare l’analisi SWOT con la concorrenza potrebbe essere un ottimo modo per ottenere la giusta immagine del tuo posto nel settore e come migliorarlo riconoscendo le aree in cui puoi superare i tuoi concorrenti, identificando e sintonizzando correttamente il tuo mercato di nicchia e assicurandoti di essere pronto ad affrontare tutti gli ostacoli che la concorrenza potrebbe lanciarti.

Proposta di vendita unica

Ora che sai chi sono i tuoi concorrenti e come puoi combatterli, devi chiederti cosa rende la tua azienda unica e unica nel suo genere? Devi distinguerti tra tutte le altre attività simili e il modo migliore per farlo è escogitare una strategia che ti renderà unica, che è la tua proposta di vendita unica.

La proposta di vendita unica è una dichiarazione che sottolinea come la tua azienda, i tuoi prodotti e servizi siano diversi da tutti gli altri. Mostra perché la tua azienda è una scelta migliore e più sicura per il tuo pubblico di destinazione e perché dovrebbero scegliere la tua azienda rispetto alla concorrenza.

Strategia di prezzo

Il prossimo passo nell’elaborazione di un ottimo piano di marketing per la tua piccola impresa prevede creando una strategia di prezzo. Per fare questo, devi chiederti cosa ti farà pagare e perché.

Se hai già creato un business plan standard, significa che hai già pensato e ricercato quali sono i prezzi migliori per i tuoi prodotti e servizi. Ora è tempo di utilizzare tali informazioni e metterle in relazione con le attività di marketing.

Ciò significa che devi supportare i prezzi che hai offrendo ai tuoi clienti un’idea chiara dei vantaggi e del valore che otterranno in cambio. In molti casi, una proposta di alto valore può aiutare i tuoi clienti a decidere di acquistare il tuo prodotto o utilizzare il tuo servizio.

Piano promozionale

Un piano promozionale può aiutarti a trovare la risposta giusta alla domanda su come pensi di raggiungere il tuo target di mercato. Il tuo piano promozionale è una parte cruciale del marketing mix perché copre ogni forma di comunicazione che utilizzerai per raggiungere i tuoi clienti.

Ogni piano promozionale è un mix di diverse attività di marketing, come pubblicità, pubbliche relazioni, packaging, vendite dirette, marketing su Internet, materiali di marketing, promozioni commerciali, ecc. Tuttavia, è necessario fare attenzione in modo da non inserire troppe variabili in il tuo piano promozionale all’inizio. In realtà, dovresti iniziare scegliendo fino a 5 attività particolari che ti renderanno più semplice eseguire la strategia di marketing che hai ideato all’inizio.

Il budget di mercato

Questo passaggio è molto importante e per farlo correttamente devi pensare a quanti soldi hai intenzione di spendere e su cosa.

Avere un budget di marketing è fondamentale per elaborare un piano di marketing perché ti consente di sapere quanto puoi spendere per le tue attività di marketing senza superare il tuo piano. Può anche aiutarti a delineare quali attività ti puoi permettere e quali no e determinare la priorità tra loro.

Quando il marketing è in questione, purtroppo, la maggior parte delle piccole aziende ha un budget molto limitato o addirittura limitato. Questo è un altro motivo per cui è molto importante creare un piano promozionale che rientri nei limiti di spesa.

Lista di azioni

Ora che hai tutte le altre cose a posto e pianificato in modo accurato, devi chiederti cosa devi fare per raggiungere gli obiettivi di marketing che hai impostato.

La creazione di un elenco di azioni implica la definizione delle attività che è necessario eseguire e il momento in cui è necessario eseguirle, che è una parte molto significativa del piano di marketing poiché ti guida lungo il tuo modo di svolgere le tue attività di marketing. Avere questo elenco ti consente di fare progressi costanti e costanti senza doverti fermare ad ogni passo per ripensare o raggruppare.

Per creare un elenco di azioni per il tuo piano di marketing, devi prendere il tuo obiettivo finale e suddividerlo in più attività più piccole che porteranno al raggiungimento di tale obiettivo. Quando si tratta della forma del tuo elenco di azioni, puoi scegliere la forma che preferisci, purché segua queste regole di base. Ricorda solo che i passaggi più piccoli sono più facili da completare e possono aiutarti a costruire la tua fiducia e slancio, quindi è probabilmente meglio avere più passaggi più piccoli rispetto a pochi più grandi.

Metrica

Elaborare un piano di marketing non è sufficiente, devi anche tenere traccia dei tuoi progressi lungo il percorso e misurare i risultati. Per fare questo, devi chiederti quali risultati hai ottenuto e dove puoi migliorare. Grazie a questo passaggio, il tuo piano di marketing sarà in grado di passare da un documento statico monouso a una linea guida attiva e in costante cambiamento che ti aiuta a migliorare e sviluppare la tua azienda.

A seconda delle tattiche di marketing che hai utilizzato, avrai diverse alternative e opzioni quando si tratta di tracciare e misurare i risultati. Per esempio, monitoraggio delle tattiche di marketing standard che non sono collegati a Internet richiedono un approccio manuale, mentre i risultati del marketing online possono essere misurati con analisi e altre metriche basate su Internet.

Fai buon uso del tuo piano di marketing

Avere un piano di marketing può essere una cosa cruciale per aiutarti a far crescere la tua piccola impresa e avere un’azienda di successo. Devi semplicemente usare il tuo piano di marketing su base regolare e seguire le cose che hai deciso di fare quando hai progettato il tuo piano di marketing. Tuttavia, non dovresti considerare il tuo piano di marketing come un documento concreto e immutabile. Man mano che la tua azienda cresce e cambia, puoi e dovresti incorporare anche alcune modifiche nel tuo piano di marketing. Dopotutto, alcune cose che hai delineato nel tuo piano potrebbero non funzionare, mentre altre potrebbero funzionare meglio e devi seguire i risultati e apportare miglioramenti costanti al tuo piano di marketing.

Tuttavia, devi anche dedicare un po ‘di tempo al tuo piano di marketing prima di poter vedere gli effetti. Non puoi sapere subito se una specifica attività di marketing ha successo o meno. Dagli tempo e segui i risultati e sarai in grado di sfruttare al meglio il tuo piano di marketing. Ciò significa anche che devi essere preparato per imparare dai tuoi errori e fallimenti, non solo dai tuoi successi e risultati. In molti casi, il fallimento può aiutarti a guardare le tue attività di marketing da una prospettiva diversa, che può quindi portarti a trovare modi migliori per implementare le tue idee e far crescere la tua piccola impresa in un grande successo.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map