Come identificare un buon provider di hosting Web?

identificare un buon fornitore di web hosting


Oggi troveremo le caratteristiche di un buon fornitore di web hosting. Passare attraverso tutti i servizi di web hosting attualmente disponibili per tutti è un processo che richiede tempo. È facile confondersi con tutte le diverse variabili e pubblicità e non facilitano la scelta. Per la maggior parte delle persone, le pubblicità e le offerte che vedono sembrano quasi identiche per tutti i provider di hosting.

Certo, l’esterno sembra molto simile. Ogni fornitore offre affidabilità, alta velocità, tempi di attività elevati e un servizio clienti eccezionale e persino premiato. Queste sono alcune delle cose fondamentali che compongono un buon servizio di hosting. Ma una volta che guardi sotto il cofano, ti rendi conto che le cose sono molto diverse da ciò che hai visto in superficie.

I servizi di hosting sono offerti da diverse aziende, gestite da persone diverse, con politiche diverse. Hanno server diversi, attrezzature diverse e il loro modo di trattare i propri clienti.

Ovviamente, vuoi che i tuoi soldi, la tua attenzione e il tuo sito web siano nella coppia di mani più capace e premurosa, motivo per cui abbiamo scritto questo articolo. Per aiutarti a capire i nodi e le scosse dei servizi di hosting a livello base. Questo ti aiuta a prendere una decisione consapevole e ragionevole mentre guardi attraverso i servizi di hosting prospettico.

Quindi, se stai cercando di identificare il fornitore di hosting che sarà il migliore per te e il tuo sito Web, resta con me e ti dirò come farlo!

Identificazione delle esigenze di hosting Web

Non comprerai un paio di pantaloni a meno che non ti stiano bene, giusto? È lo stesso affare con l’hosting web e praticamente tutto ciò che acquisti. Quindi è fondamentale per te capire le tue esigenze di hosting prima di fare clic sul pulsante Acquista. Ecco alcune delle domande principali da porsi.

Che tipo di sito Web stai costruendo?

Quale sarà lo scopo del tuo sito Web? Sarà un semplice sito Web di portfolio, per mostrare le tue abilità e risultati? Realizzerai un sito Web di e-commerce in cui puoi mostrare i tuoi prodotti e venderli? O sarà un sito Web o un forum della community?

A seconda della finalità complessa del tuo sito Web, puoi sapere quanto saranno eccessive le tue esigenze di hosting. Se stai solo costruendo un sito Web portfolio, farai bene con alcuni dei pacchetti di hosting più semplici. Se stai costruendo un sito Web di e-commerce di grandi dimensioni, avrai bisogno di uno migliore, perché alla fine ci sarà più traffico e più richieste del server.

Al centro delle cose, dipende solo da quanto traffico riceverà il tuo sito web. Più traffico otterrà, maggiore sarà la larghezza di banda e le risorse del server necessarie per funzionare così come deve.

Tieni presente che, nell’ambiente online di oggi, la velocità è cruciale. Il tuo sito web eseguirà qualsiasi attività molto meglio se funziona ad alta velocità e allontanerà più del 30% degli utenti se è lento. Quindi, scegli sempre il servizio di hosting più veloce.

Il tuo sito web ha requisiti eccessivi?

Se stai cercando di creare la tua app web personale o cercare di fornire un servizio online per milioni di persone, probabilmente dovrai avere un server dedicato o un VPS. Se stai utilizzando un server dedicato, non devi condividere spazi con altri siti web e avere l’intero server per te. Anche se questo costa di più e la gestione delle risorse del server richiede conoscenze tecniche. Ma se stai cercando di costruire qualcosa di più complesso, presumo che tu l’abbia.

Ma se sei un principiante completo e vuoi solo creare un sito Web, sarà sufficiente un semplice piano di hosting condiviso.

Nel caso in cui cerchi di espandere il tuo sito Web in futuro, dovresti assolutamente scegliere un provider di hosting che offre servizi scalabili.

Controlla le offerte “illimitate”

Molti servizi di hosting affermano che hai uno spazio di archiviazione e una larghezza di banda illimitati per i soldi che pagherai. In realtà si ottiene uno spazio di archiviazione illimitato, ma il provider imporrà alcune rigide limitazioni sulla quantità di risorse che è possibile utilizzare. Potrebbero anche chiudere il tuo sito Web se consuma troppo. Quindi assicurati di controllare i termini di servizio prima di entrare in un affare “fantastico”.

Sono necessari strumenti di costruzione del sito Web?

Non devi essere uno sviluppatore web per creare un sito web. Sono disponibili numerosi strumenti di trascinamento della selezione che ti consentono di creare un sito Web da zero, abbastanza facilmente, senza alcuna conoscenza tecnica.

Inoltre, la maggior parte dei provider di hosting dispone dei più popolari sistemi di gestione dei contenuti che è possibile utilizzare con un solo clic.

Quanto traffico stai cercando di avere?

Come ho detto prima, sapere approssimativamente quanto traffico avrà il tuo sito Web o quanto vuoi che abbia, è una delle variabili più importanti.

Certo, non puoi sapere troppo su quanto traffico riceverai in anticipo, è solo un gioco d’ipotesi. Ma solo per essere sicuri, scegli un servizio di hosting facile da ridimensionare e assicurati anche di sapere quanto extra dovresti pagare se superi i limiti della larghezza di banda.

Comprendere i tipi di server

Il tipo più economico di hosting è l’hosting condiviso, dove condividi spazio con centinaia o migliaia di altri siti Web. Questo è anche il tipo di piano di hosting più utilizzato, per ovvie ragioni. Funziona bene, è stabile e affidabile durante tutto l’anno, senza prendere troppo denaro dalle tue mani. Ma l’hosting condiviso limita l’accesso alle risorse dei server. Limita il numero di siti Web e database che hai, tra le altre cose.

Per coloro che vogliono avere più potenza e sono disposti a pagare un po ‘di più, c’è l’opzione VPS (Virtual Private Server). Più server virtuali sono in esecuzione su una singola macchina. È possibile utilizzare un server virtuale come se fosse un vero server dedicato. In questo modo avrai più risorse del server e molti più servizi che puoi utilizzare. Questi sono ottimi per applicazioni e siti Web più impegnativi. Ma dovrai anche gestire tu stesso quel server o farti gestire da un esperto.

I server dedicati effettivi sono uno dei piani più costosi, ma offrono la massima potenza, dato che stai noleggiando un intero server per te stesso. Avrai bisogno di una serie di competenze di gestione del sistema per poter utilizzare questo servizio.

Cloud Server e Cloud Hosting è uno dei più nuovi tipi di hosting. I dati sono archiviati su enormi cloud pubblici, il che li rende più veloci e sicuri. La quantità di risorse del server applicate a un singolo utente varia. Possono essere ridimensionati senza soluzione di continuità, il che lo rende molto flessibile.

È anche ottimo per gestire carichi di traffico enormi e imprevisti, senza che tu debba fare nulla per ridimensionare il tuo servizio. Le cose vanno davvero senza intoppi e in modo flessibile se scegli l’hosting cloud.

Guardando le qualità dell’host web

Ora, ecco le cose importanti. Se dai un’occhiata ai seguenti aspetti di un provider di hosting e dei suoi servizi, puoi facilmente decidere se vale la pena acquistarlo o meno. Senza ulteriori indugi, proviamoli!

Reputazione della società di web hosting

Una delle prime cose che guardiamo quando esaminiamo un provider di hosting è il tipo di reputazione che si sono guadagnati negli anni se ne hanno raccolti. Di solito, come con qualsiasi altra azienda, l’esperienza passata che le persone hanno avuto con loro è un buon modo per dire se sono affidabili o meno.

Molte buone società di web hosting sono in attività da circa 20 anni. Alcune aziende hanno lavorato solo per alcuni anni, il che non significa necessariamente che siano inaffidabili sotto qualsiasi aspetto. Ma per molti anni le recensioni dei clienti sono piuttosto valide per un’azienda.

Quindi il modo migliore per farlo è guardare da quanti anni un’azienda è attiva, leggere le recensioni dei clienti e i commenti inviati dagli utenti. Con questi, puoi avere una solida idea di ciò che la società prospettiva ha lasciato sulle sue orme.

Costo dei piani di hosting & Servizi

Il prezzo dei servizi di hosting varia per ogni azienda. Di solito, un piano di hosting condiviso costa circa $ 2- $ 3 dollari. Alcuni arrivano fino a $ 4 o fino a $ 1. Vale sempre la pena prendere una calcolatrice in mano e esaminare i numeri per sapere quanto pagherai durante un periodo di un anno.

Tieni presente che il prezzo che vedi sugli annunci si applica solo se firmi un contratto di due anni con l’azienda. Altrimenti, il prezzo potrebbe aumentare da $ 2 a $ 4 o da $ 3 a $ 6. Molte aziende usano questi trucchi sui prezzi, anche quelli che forniscono un buon servizio. È una tattica di marketing che dovresti conoscere.

Anche il costo del rinnovo è una buona idea. Una volta arrivato alla fine del periodo in cui ti sei registrato, ci sarà un costo di rinnovo che dovrai pagare, quindi dovresti tenerlo presente nel tuo prezzo. La tassa di rinnovo dovrebbe essere elencata, perché potresti essere attirato dal pagamento di un carico di denaro prima di prenderne nota.

Tra i lati positivi, puoi facilmente ottenere sconti se ti registri attraverso altri siti Web che li offrono. In questo modo, puoi facilmente tagliare un dollaro o due dai costi mensili di hosting.

Ora, se il prezzo è buono o no, dipende dal servizio offerto dalla società prospettiva. Se stai cercando un piano di hosting condiviso che costa $ 4 ma non offre troppo, non farai un affare troppo. Ma se metti le mani su un servizio di hosting per $ 2- $ 3, che offre una registrazione del dominio gratuita con spazio su disco illimitato e larghezza di banda, puoi fare un buon affare.

Per rendere le cose più sicure, hai un periodo di garanzia di rimborso di 30 giorni quasi ogni volta. Alcuni provider di hosting sono abbastanza sicuri da offrire un periodo di garanzia di rimborso di 40-70 giorni.

Qualunque sia il servizio che incontri, assicurati che il prezzo sia ragionevole per il servizio che stai ricevendo. Un buon piano di hosting può essere trovato a meno di $ 5 al mese, quindi non dovresti avere problemi.

Prestazioni di un buon web hosting

Certo, hai un po ‘di spazio web su cui archiviare il tuo sito web, ma non è tutto ciò che è necessario per farlo funzionare senza problemi. Il tuo sito web dovrebbe essere veloce e affidabile per tutto l’anno.

uptime: UN uptime del server indica il periodo di tempo in cui è online durante tutto l’anno. Viene misurato in percentuale e più il tempo di attività di un server si avvicina al 100%, più è affidabile.

Per rendere le cose più concrete, non dovresti assolutamente scegliere l’hosting con tempi di attività inferiori al 95%. In effetti, dovresti scegliere quelli con un uptime del 98% o del 99,99%. È raro trovare un piano di hosting con uptime del 100%, ma la maggior parte dei buoni provider di hosting si avvicina molto ad esso, quindi dovresti fare la tua attività con loro.

Velocità: Il velocità del server è cruciale, poiché deciderà quanto velocemente verrà caricato il tuo sito web. La velocità di caricamento del sito Web è misurata in millisecondi. Se vuoi assicurarti che il tuo sito Web abbia una velocità secondo gli standard online di oggi, il server su cui lo memorizzi dovrebbe avere una velocità di caricamento di circa 500 ms. Esistono buoni piani di hosting ancora più veloci, che offrono una velocità di caricamento di 200 ms, mentre alcuni operano su 600-800 ms. Il tuo sito Web funzionerà abbastanza bene con entrambi, ma non dovresti superare la velocità di caricamento di 800 ms.

Non tutte le recensioni offrono queste misure, quindi dovresti guardare quelle che lo fanno. Forniamo sempre la velocità media di caricamento di un piano di hosting nelle nostre recensioni, quindi sentiti libero di provarli.

Puoi anche installare un software per farlo da solo, ma è molto più facile guardare i risultati dei revisori e confrontarli.

Servizio Clienti: È facile acquistare spazio sul server ma la gestione può diventare complicata lungo la strada. Potresti imbatterti in problemi e molte cose che non puoi semplicemente avvolgere la testa. In questi casi, è salvifico salvare un aiuto professionale. È qui che entra in gioco l’assistenza clienti.

Un buon supporto clienti è uno degli aspetti più importanti di un buon servizio di web hosting. Ti consigliamo di avere alcune persone utili all’altra estremità della finestra di chat e della linea telefonica, che rispondono rapidamente alle tue domande.

Di solito, un buon agente dell’assistenza clienti ti risponderà entro 20-30 minuti dopo averli scritti in chat o dopo averli chiamati. Devono essere utili e andare subito all’attività una volta definito il problema. Ti consigliamo di fare affari con persone di cui ti puoi fidare e che hanno le spalle senza costi aggiuntivi.

Ma non saprai quanto è buono il supporto clienti di un’azienda, finché non lo provi tu stesso o fai qualche ricerca. Alla gente piace parlare delle proprie esperienze e parlano molto di ciò che hanno vissuto con uno specifico provider di hosting.

Se il team di assistenza clienti è cattivo, molte persone hanno già pubblicato i loro reclami su forum, social media e altri siti Web, quindi è molto facile esaminarli. Ti suggerisco di esaminare molti di questi e vedere che tipo di feedback ha dato la loro base di utenti già attiva.

Inoltre, è meglio avere un supporto 24/7/365, che puoi raggiungere anche nei giorni festivi. Se hai già pagato un piano di hosting e sei ancora nel periodo di prova, è un buon momento per testare il team di assistenza clienti con poche chiamate.

Roba gratuita offerta dal provider di hosting

Alcuni provider di hosting affascinano i loro clienti con alcune offerte piuttosto buone. Alcuni di essi offrono una migrazione gratuita del sito che costa più di $ 100 presso altri provider. Se hai un sito web già esistente che vuoi spostare, questo sarebbe davvero utile.

Offrono registrazioni di domini gratuiti, strumenti gratuiti e costruttori di siti Web insieme ad altre cose che sarebbero troppo lunghe per essere elencate. In breve, puoi mettere le mani su alcuni bonus piuttosto buoni se scegli saggiamente il tuo fornitore di hosting. Personalmente trovo il nome di dominio gratuito e vari strumenti gratuiti per essere più utili. Per fortuna, questo è ciò che offre la maggior parte dei provider di hosting.

Conclusione

Le cose sopra definite sono gli aspetti più importanti da considerare quando si sceglie un provider di hosting. Naturalmente, ci saranno sempre degli extra, ma queste sono le cose fondamentali che rendono un buon fornitore di hosting.

Adesso vai! È tempo per te di mettere a frutto le nuove conoscenze acquisite e trovare il miglior pacchetto di hosting là fuori! Ecco i nostri migliori consigli per un buon web hosting:

Azienda
Prezzo promozionale

1buon web hosting economico$ 1,99 / mese
2versatile buon web hosting$ 3,95 / mese
3buon web hosting professionale$ 3,95 / mese

Spero che ti sia piaciuto leggere questo articolo e che dai un’occhiata alle nostre recensioni su alcuni dei piani di hosting più utilizzati!

Immagine in primo piano Progettato da Freepik

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map