Come creare un sito Web classificato utilizzando WordPress?

creare wordpress di siti Web classificati


Gli annunci o gli elenchi classificati che sono esistiti solo sui giornali sono ora trascesi in siti Web a sé stanti. Craigslist è uno dei siti Web classificati più popolari che consente la pubblicazione di annunci gratuiti in diverse sezioni dedicate a lavori, annunci personali, servizi, ecc..

Se desideri avviare il tuo sito Web di annunci classificati gratuiti o a pagamento e creare un nuovo eccitante mercato in cui gli acquirenti e i venditori possono incontrarsi, la nostra guida alla creazione del tuo sito Web classificato ti guiderà attraverso i passaggi richiesti ed evidenzierà alcuni suggerimenti su come monetizzare e commercializzare il tuo sito web per garantirne il successo a lungo termine.

Di tutti i modi possibili per creare un sito Web, abbiamo scelto WordPress come piattaforma per il tuo sito Web di pubblicazione di annunci.

Come panoramica rapida, ecco i passaggi principali necessari per creare un sito Web dedicato agli annunci classificati:

  1. Scelta di un nome di dominio
  2. Scelta di un host web
  3. Scegliere il giusto sistema di gestione dei contenuti
  4. Scegliere il giusto design
  5. Strutturare il tuo sito web
  6. Aggiunta di annunci
  7. Monetizzazione del sito Web degli annunci
  8. Pubblicità del sito Web degli annunci

Inizialmente, i passaggi necessari per la creazione del tuo sito di pubblicazione degli annunci potrebbero sembrare travolgenti, ma segui con noi e avrai finito con il tuo nuovo sito per gli annunci in meno di un’ora!

1. Inizia con un nome di dominio

Come primo passo, pensa a un nome di dominio per il tuo sito web. Puoi scegliere un nome di dominio che ritieni possa descrivere meglio il tuo marchio. Assicurati di scegliere qualcosa che sia breve, facile da pronunciare e facile da ricordare.

Successivamente, scegli un’estensione popolare come “.com” o un’estensione specifica per Paese se i tuoi siti Web classificati saranno limitati a un determinato Paese (ad esempio “.it” per l’Italia).

Dopo aver scelto il nome del tuo dominio, è il momento di registrarlo. Puoi utilizzare registrar di domini popolari come Namecheap o GoDaddy, ma puoi anche registrare il tuo dominio con il tuo host web.

Alcuni host web come BlueHost offrono un nome di dominio gratuito per un anno con tutti i loro piani di hosting, quindi puoi scegliere sia il tuo dominio che il tuo piano di hosting dallo stesso provider.

2. Trova un host web & Piano di hosting

La scelta di un host web affidabile è un passaggio importante per la creazione di qualsiasi sito Web. Dato che le prestazioni del tuo sito Web sono direttamente influenzate dall’host web che scegli, ti consigliamo di sceglierne uno dotato di eccellente uptime, piani di hosting multipli e supporto 24/7.

Per quanto riguarda il piano di hosting, ti consigliamo di scegliere un piano ottimizzato per WordPress (vedrai più avanti in questo articolo perché WordPress è la scelta migliore per il tuo sito) da BlueHost, che è l’hosting principale per i siti WordPress.

La scelta di un piano di hosting BlueHost ottimizzato per WordPress significa che l’account viene preinstallato con WordPress, è ottimizzato per la velocità e la sicurezza e viene fornito con backup automatici. Questi piani sono basati sulla tecnologia VPS, che si traduce in prestazioni migliori, risorse garantite e sicurezza completa.

3. Usa WordPress come piattaforma

Come sistema di gestione dei contenuti, WordPress è di gran lunga la piattaforma più popolare. La versatilità e l’adattabilità di questa piattaforma sono alcuni dei molti motivi per cui dovresti scegliere WordPress per creare un sito Web classificato. Altri vantaggi di WordPress includono:

  • È gratuito & software open source: puoi scaricarlo gratuitamente o installarlo sul tuo account di hosting;
  • È facile da usare: WordPress potrebbe essere versatile, ma puoi facilmente imparare come usarlo;
  • È altamente personalizzabile – Grazie all’abbondanza di plug-in e temi, puoi aggiungere varie funzionalità e design al tuo sito;
  • È intuitivo per la SEO: WordPress è stato creato per giocare bene con i motori di ricerca e una varietà di plugin SEO può migliorare ulteriormente la sua natura amichevole per i motori di ricerca;
  • La maggior parte degli host web offre piani di hosting completamente ottimizzati per WordPress.

Sebbene WordPress sia la piattaforma principale che consigliamo per un sito Web di annunci classificati, puoi anche optare per opzioni di siti Web classificati self-hosted, che forniscono hosting e ti consentono di avviare un sito Web in pochi minuti. Tuttavia, se desideri avere il pieno controllo del tuo sito e non ti sono imposte restrizioni sulla monetizzazione del sito, ti consigliamo invece di utilizzare WordPress.

4. Scegli un tema & Personalizza il design

Ora che il tuo nome di dominio, piano di hosting e piattaforma sono tutti curati, puoi entrare nei dettagli di come desideri che il tuo sito web appaia in termini di design.

Per personalizzare il tuo sito Web classificato WordPress, devi scegliere un tema WordPress, che puoi personalizzare ulteriormente a tuo piacimento modificando la combinazione di colori, organizzando l’aspetto della tua homepage, aggiungendo / rimuovendo funzionalità, ecc..

Puoi scegliere tra centinaia di temi premium disponibili su Themeforest come il tema MyListing, che ti consente di creare qualsiasi tipo di directory desiderata, senza alcuna codifica. Puoi progettare le tue pagine sul front-end e ottenere un’anteprima in tempo reale delle modifiche apportate alle tue pagine.

Il tema della directory MyListing è completamente reattivo, viene fornito con un generatore di pagine front-end (Elementor) con trascinamento della selezione, contiene oltre 50 elementi pronti per il tuo sito Web e supporta l’integrazione di WooCommerce.

Questo tema ti consente di monetizzare facilmente il tuo sito vendendo spot pubblicitari e permettendoti di monetizzare gli invii delle inserzioni in diversi pacchetti.

In alternativa, è possibile utilizzare il tema AdForest, che consente di impostare facilmente un sito Web per l’invio di annunci. Questo tema ti consente di creare pacchetti di invio di annunci illimitati, visualizzare annunci AdSense o banner, addebitare annunci in primo piano o eseguire una pagina di annunci multilingue.

I temi premium includono guide dettagliate su come utilizzarli, supporto, patch di sicurezza, aggiornamenti, modelli predefiniti pronti all’uso, altre integrazioni di prodotti, ecc. Pertanto, non è consigliabile utilizzare temi gratuiti per il tuo sito Web.

Scegli un tema di annunci premium che sia flessibile e che ti offrirà molte opzioni per monetizzare il tuo sito.

Vale anche la pena dedicare del tempo a trovare un tema con un ottimo design, perché un sito con un design elegante ha maggiori probabilità di catturare i tuoi visitatori e aumenti le possibilità che i tuoi visitatori ricordino il tuo sito.

5. Dai una struttura al tuo sito

Ora che sei soddisfatto dell’aspetto del tuo sito, devi aggiungere pagine, menu e infine annunci per dare una struttura al tuo sito Web.

Il tema verrà fornito con diversi modelli per le pagine importanti che il tuo sito dovrebbe contenere, quindi puoi semplicemente modificare queste pagine con i dati che desideri vengano visualizzati. O crea le tue pagine.

Se hai tutte le tue pagine pronte, puoi collegarle con menu e sottomenu che riflettono le diverse categorie di annunci. La creazione di queste categorie (ad es. Posti di lavoro, annunci personali, intrattenimento, ecc.) Mantiene il tuo sito ben organizzato e consente agli utenti di cercare rapidamente elenchi nella categoria o categorie a cui sono interessati senza perdere tempo.

La tua home page dovrebbe anche avere un link alla pagina che consente agli utenti di inviare i propri annunci o di creare un account. Questo di solito viene visualizzato come un pulsante di invito all’azione che si trova in una posizione di rilievo nella tua home page.

Assicurati di dare visibilità sulla tua home page a tutti i link e CTA importanti per aiutare gli utenti a navigare rapidamente e facilmente sul tuo sito.

6. Aggiunta di prodotti / servizi classificati

Se hai creato le diverse categorie e sottocategorie e hai semplificato la ricerca dei visitatori nelle categorie pertinenti, puoi iniziare ad aggiungere elenchi di annunci reali. Se stai elencando prodotti, aggiungi più immagini ad alta risoluzione, in modo che i visitatori possano avere un’idea migliore dei prodotti che stai vendendo.

Oltre alle immagini e alla descrizione del prodotto, altri dettagli importanti dovrebbero essere il prezzo, la posizione del prodotto o del servizio, i modi per contattare il venditore del prodotto o il lister di un annuncio (ad es. Numero di telefono, indirizzo e-mail o un contatto pulsante venditore).

A seconda del tipo di annuncio, è possibile aggiungere altre informazioni ritenute rilevanti.

Come nota finale relativa all’aggiunta di annunci, assicurati che il tuo pulsante di invito all’azione “post annuncio” sia ben progettato, sia posizionato in un luogo visibile e facilmente accessibile.

Il passaggio 6 conclude la parte relativa alla creazione di un sito Web di annunci. I prossimi due passi si concentreranno sulla monetizzazione, marketing e manutenzione del tuo sito WordPress directory.

7. Suggerimenti su come monetizzare il tuo sito di annunci

Sebbene tecnicamente si possa fare con la creazione di un sito Web di directory di annunci in breve tempo, la manutenzione e la gestione coinvolte da questi siti possono richiedere una parte significativa del vostro tempo. Pertanto, è importante trovare i modi migliori e più semplici per monetizzare il tuo sito, in modo che cresca in una fonte affidabile di reddito passivo.

I due modi più semplici per monetizzare il tuo sito Web classificato sono tramite banner pubblicitari e inserzioni pubblicitarie a pagamento.

I banner pubblicitari possono essere posizionati ovunque sul tuo sito Web, ma naturalmente gli annunci inseriti nella home page sono quelli che otterranno il maggior numero di visualizzazioni. Tuttavia, puoi inserire banner pubblicitari nelle pagine delle categorie o nelle pagine dei dettagli del prodotto e offrire loro diverse opzioni di prezzo.

Temi di annunci premium come il tema MyListing o il tema AdForest avranno spesso un modo semplice per visualizzare banner pubblicitari sul tuo sito Web.

Mentre il tuo sito di elenchi di annunci è ancora agli inizi, potresti dover contattare tu stesso gli inserzionisti, ma non appena il tuo sito guadagnerà un po ‘più di terreno nei motori di ricerca e otterrà più traffico, sarà molto più facile attrarre inserzionisti disposti a fare pubblicità i loro prodotti o servizi sul tuo sito.

Un’altra opzione di monetizzazione è avere livelli diversi per coloro che vogliono pubblicare i loro annunci sul tuo sito. Puoi avere un livello gratuito, che include alcune funzionalità standard (ad es. Elenco di annunci gratuiti per 15 giorni, possibilità di aggiungere più immagini ad alta risoluzione, ecc.), Ma puoi anche addebitare costi per invii di annunci e offrire funzionalità extra come promossi o elenchi in primo piano per 30 giorni, più elenchi, ecc.

Avere pacchetti di prezzi diversi è un modo rapido per aumentare le entrate pubblicitarie, ma se intendi implementare invii a pagamento e piani di invio diversi, dovrai essere in grado di accettare pagamenti. Il tema dei tuoi annunci probabilmente avrà l’integrazione di PayPal per questo scopo, ma può anche supportare altri processori di pagamento.

8. Suggerimenti su come promuovere il tuo sito di annunci

Non è sufficiente avviare un sito Web di annunci WordPress, dovrai anche promuoverlo e indirizzare il traffico verso di esso.

Un modo per promuovere il tuo sito sarebbe attraverso la pubblicità a pagamento Google AdWords. Questo è un modo semplice per attirare più visitatori sul tuo sito, ma è costoso. Lo stesso vale per gli annunci a pagamento in radio o TV.

Se non vuoi investire troppi soldi nella promozione del tuo sito di annunci, dovrai investire tempo e fatica. Puoi promuovere il tuo sito su piattaforme di social media, puoi aggiungere un blog al tuo sito e iniziare a scrivere articoli interessanti nella tua nicchia o creare un canale YouTube e mirare a diventare virale con un video divertente o spiritoso per il tuo sito di annunci.

Oltre a promuovere il tuo sito, dovrai anche occuparti della sua manutenzione. Affinché le cose funzionino senza intoppi, tieni d’occhio il contenuto che viene aggiunto e mantieni aggiornato il tuo sito.

Per ottenere alcune statistiche sui tuoi visitatori, devi registrarti a Google Analytics, che ti offrirà una chiara panoramica del numero di visitatori del tuo sito, da dove provengono i tuoi visitatori (traffico organico, traffico a pagamento, social media, ecc. ), quindi saprai come adattare i tuoi sforzi di marketing.

Conclusione

I passaggi di base per creare un sito Web di annunci con WordPress seguono praticamente gli stessi passaggi necessari per creare qualsiasi altro sito Web WordPress.

Se il tuo sito può essere messo in funzione in breve tempo, promuoverlo e indirizzare il traffico verso il tuo sito potrebbe richiedere più sforzi, soprattutto se stai pubblicando le tue promozioni con un budget ridotto. Tuttavia, la maggior parte dei metodi di marketing gratuiti che funzionano per altri siti di solito funzionano anche per siti Web classificati.

Se stai prendendo in considerazione un sito Web di pubblicazione di annunci, la nostra guida in 8 passaggi può aiutarti a lanciare il sito Web di annunci WordPress che hai sempre sognato.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map